Produzione, trasformazione e commercializzazione di erba medica e foraggi    
Paci e Pagliari Gruppo

   
Français  English
   
Homepage Chi Siamo Prodotti Energie Rinnovabili Approfondimenti Logistica Link utili Contatti
Approfondimenti Su Erba Medica e Biologico
Alimentazione zootecnica Alimentazione zootecnica Biologica 
Qualità Descrizione

grano Duro
Grano duro

Grano duro
il frutto del frumento o dei cereali affini (grano saraceno, orzo, etc.) detti, appunto, granaglie, ma anche semi o chicchi in genere

grano tenero
Grano tenero

Grano tenero
il frutto del frumento o dei cereali affini (grano saraceno, orzo, etc.) detti, appunto, granaglie, ma anche semi o chicchi in genere


Mais

Mais
Originario dell'America, il granoturco ( comunemente Mais) venne introdotto in Italia nel secolo XVI.

Per la sua elevata produttività per la molteplicità delle sue applicazioni, il mais è diventato una materia prima di importanza mondiale. In Italia la destinazione di gran lunga più diffusa riguarda l'alimentazione zootecnica.

Orzo
Orzo
L'orzo è un mangime fondamentale e viene usato per tutti gli animali d'allevamento sia per la sua abbondante disponibilità sia ancora per il valore dietetico che a buon diritto gli viene atribuito come rinfrescante e tonificante.

Macinato o frantumato, rappresenta un eccellente alimento per per le vacche da latte, bovini da carne , ovini e suini.
 
Qualità Descrizione

Farro
Farro
Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta la più antica tipologia di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento fin dal neolitico.

Favino zootecnico
Favino zootecnico
Il favino è tra le piante più diffuse e , al tempo stesso di maggior resa per gli erbai intercalari, specie nelle zone ad inverno mite.

E' da considerarsi in primo luogo come un buon concentrato proteico e come un alimento per bestiame interessantte dal punto di vista economico, in rapporto al valore nutritivo totale.

Pisello zootecnico
Pisello zootecnico
Pianta erbacea annuale della famiglia delle Fabaceae.

Per l'alimentazione del bestiame il pisello è da considerare il più appetito fra i legumi nostrani, in rapporto ai quali ha analoghi la composizione chimica e il valore nutritivo.
Ma più ancora che per la percentuale proteica, l'interesse per il pisello è per la ricchezza di protidi di buona qualità.

Alimentazione zootecnica Alimentazione zootecnica Biologica 

Sede e Uffici: Via Turlo, 5 - 61024 Mombaroccio (PU) email: info@paciepagliarigruppo.it  P.IVA: 02328760414